Implantologia dentaria - Estetica - Tecnologia avanzata

Ambulatorio Donaggio Chioggia Venezia

Grande rialzo del seno mascellare

E' una tecnica chirurgica che permette allo specialista in odontoiatria di aumentare la quantitá di osso verticale a livello del seno mascellare, per poter inserire gli impianti in titanio e successivamente gli elementi dentari mancanti.

Per questi interventi oramai la comune radiografia panoramica tende ad essere sostituita della TAC volumetrica tridimensionale (Cone Beam). Quest'ultima offre con bassissima emissione di radiazioni immagini in 3D e maggiori informazioni necessarie per una chirurgia di precisione.

Praticata l'anestesia, nella parete anteriore del seno viene aperto uno sportello osseo. Sollevata la membrana di schneider vengono introdotto gli impianti, che svettano all'interno della cavitá sinusale.

Con materiale riempitivo mescolato con osso del paziente si coprono gli impianti e riempita la cavitá creta per il rialzo del seno mascellare. L'intervento puó essere attuato con due procedure. Nella prima, in presenza di 5-8 mm di osso verticale, possiamo applicare l'impianto subito e denti dopo 6-9 mesi, data la presenza di una stabilitá primaria dell'impianto. Nella seconda, quando l'osso verticale é inferiore ai 4-5 mm, non avremmo una stabilitá primaria, e quindi preferiremo la tecnica in due tempi, applicando gli impianti 9-12 mesi dopo aver praticato il grande rialzo del seno mascellare.

Grande rialzo del seno mascellare Grande rialzo del seno mascellare Grande rialzo del seno mascellare Grande rialzo del seno mascellare Grande rialzo del seno mascellare Grande rialzo del seno mascellare Grande rialzo del seno mascellare Grande rialzo del seno mascellare

Implantologia

Cure dentali

O.R.L.

Interventi

Estetica